Schaffhausen,
21
Agosto
2017
|
16:43
Europe/Amsterdam

TORTOUR PER UNA BUONA CAUSA

Schaffhausen, 21 agosto 2017 – La settimana scorsa si è svolta la nona Tortour, corsa ciclistica non-stop della durata di diversi giorni. IWC Schaffhausen sponsorizza fin dall’inizio questo evento di ultracycling, considerato uno dei più duri del mondo. All’edizione di quest’anno hanno partecipato con grande impegno agonistico anche Christoph Grainger-Herr, CEO di IWC Schaffhausen, e il testimonial del marchio IWC Fabian Cancellara, vincitore di due medaglie d’oro olimpiche. Entrambi hanno corso per il team Laureus-IWC, che si è aggiudicato il 6° posto nella categoria «Challenge». Con la loro performance nell’ambito della Tortour 2017 i due hanno contribuito a raccogliere donazioni per un totale di CHF 60’000, che saranno devolute a un progetto sportivo con finalità benefiche della Laureus Sport for Good Foundation.

La Tortour aspira a buon diritto al titolo di evento di ultracycling più duro del mondo: nella categoria più difficile, il tracciato della competizione comprende diversi passi alpini su tutto il territorio svizzero, per un totale di fino a 1000 chilometri e 10 000 metri di dislivello. Ciascun corridore e team pedala ininterrottamente, giorno e notte, per tutta la durata della gara. Per questo la Tortour esige il massimo non solo dagli atleti, ma anche dalle squadre di supporto. La nona edizione dell’eccezionale evento ciclistico si è svolta tra giovedì e sabato della scorsa settimana. Anche quest’anno, la linea di partenza e di arrivo della corsa non-stop si trovava a Schaffhausen. E anche quest’anno la gara vera e propria è stata preceduta da un prologo nei pressi delle celebri cascate del Reno.

Per il team Laureus-IWC ha gareggiato, oltre a Christoph Grainger-Herr e a Fabian Cancellara, anche il collaboratore di IWC Samuel Vuillemez, progettista di orologi e appassionato di triathlon. Insieme agli altri team Laureus, i tre hanno contribuito a raccogliere donazioni per un totale di CHF 60’000. Il denaro sarà devoluto a Laureus Metro Sports by Blindspot, un progetto integrativo che riunisce nell’ambito di iniziative sportive giovani con e senza handicap e con e senza problematiche di tipo sociale. Le iniziative di Laureus Metro Sports si tengono in diverse città della Svizzera.

Con un chiaro focus sulla tecnologia e sullo sviluppo, il marchio svizzero IWC Schaffhausen produce sin dal 1868 orologi il cui valore non teme il trascorrere del tempo. La manifattura si è affermata su scala internazionale con la propria passione per le soluzioni innovative e lo spirito pionieristico. Tra i leader mondiali nel segmento degli orologi di lusso, IWC produce capolavori di alta orologeria che combinano tecnica ingegneristica e massima precisione con un design esclusivo. Azienda attenta alla responsabilità ecologica e sociale, IWC si pone come obiettivo una produzione sostenibile, promuove istituzioni che operano a favore di giovani e bambini in tutto il mondo e stringe partnership con organizzazioni impegnate nella tutela dell’ambientechildren and young people, and maintains partnerships with organizations dedicated to environmental protection.