Schaffhausen,
15
Gennaio
2018
|
00:00
Europe/Amsterdam

NUOVE COMPLICAZIONI E NUOVI MOVIMENTI PER LA LINEA PORTUGIESER DI IWC

Schaffhausen, 15 gennaio 2018 – Al Salon International de la Haute Horlogerie (SIHH) di Ginevra IWC Schaffhausen ha presentato cinque orologi da polso Portugieser in edizione limitata, facenti parte della collezione commemorativa per il 150° anniversario della manifattura. Il Portugieser Constant-Force Tourbillon Edition «150 Years», uno dei pezzi tecnicamente più sofisticati dell’intera collezione, combina per la prima volta un tourbillon a forza costante con un’indicazione semplice delle fasi lunari. Inedito anche l’abbinamento su uno stesso quadrante di un calendario perpetuo e di un tourbillon, che caratterizza il Portugieser Perpetual Calendar Tourbillon Edition «150 Years». Nell’ambito della collezione commemorativa, la manifattura lancia anche un Portugieser Perpetual Calendar nel tipico design dell’anniversario e un Portugieser Chronograph con calibro di manifattura IWC. Per gli amanti degli orologi a carica manuale, infine, è presente anche un Portugieser Hand-Wound Eight Days Edition «150 Years ».

Con i cinque nuovi Portugieser in edizione limitata, IWC sottolinea anche nell’anno dell’anniversario la propria competenza nel settore dell’alta orologeria. Tutti i segnatempo si presentano nel design tipico della collezione «150 Years», riconoscibile dai quadranti bianchi o blu realizzati con un complesso procedimento di laccatura.

 

Uno dei modelli tecnicamente più ambiziosi è il Portugieser Constant-Force Tourbillon Edition «150 Years» (ref. 5902), realizzato in due varianti dalla tiratura limitata di soli 15 esemplari ciascuna:

– platino, quadrante bianco laccato, lancette azzurrate (ref. IW590202)
– platino, quadrante blu laccato, lancette rodiate (ref. IW590203)

Il nuovo calibro di manifattura IWC 94805, a carica manuale con autonomia di marcia di 96 ore, riunisce per la prima volta un tourbillon a forza costante e un’indicazione semplice delle fasi lunari di altissima precisione (dovrà essere corretta di un giorno solo dopo 577,5 anni). Il meccanismo a forza costante brevettato trasmette impulsi assolutamente uniformi alla ruota dell’ancora. Insieme al tourbillon, che compensa gli influssi negativi della forza di gravità sul sistema oscillante dell’orologio, questa soluzione tecnica assicura un’elevatissima precisione.

 

Con il Portugieser Perpetual Calendar Tourbillon Edition «150 Years» (ref. IW504501), IWC riunisce per la prima volta su uno stesso quadrante un calendario perpetuo e un tourbillon. L’orologio è disponibile in edizione limitata di 50 esemplari:

– oro rosso 18 carati, quadrante bianco laccato, lancette azzurrate (ref. IW504501)

A rendere possibile l’inedito abbinamento di complicazioni è il nuovo calibro di manifattura IWC 51950, basato sul calibro base 51900 ma con l’aggiunta del calendario perpetuo. Per poter inserire a «ore 12» il sofisticato tourbillon, composto da 82 singoli elementi e del peso di soli 0,635 grammi, i progettisti di IWC hanno aperto l’anello di cambio del calendario e integrato la fase lunare nell’indicazione del mese a «ore 6». Il sistema di carica automatica con rotore in oro massiccio assicura un’autonomia di marcia di sette giorni.

 

Con il Portugieser Perpetual Calendar Edition «150 Years» (ref. IW503405), IWC reinterpreta questo classico Portugieser nel design della collezione dell’anniversario. Il segnatempo è limitato a 250 esemplari:

– oro rosso 18 carati, quadrante bianco laccato, lancette azzurrate (ref. IW503405)

Il calibro di manifattura IWC 52615 con sistema di ricarica Pellaton vanta un’autonomia di marcia di sette giorni, ottenuta grazie a un rotore in oro massiccio e a due bariletti. Il calendario perpetuo riconosce automaticamente le diverse durate dei mesi e gli anni bisestili e non necessita di correzioni fino al 2100. L’indicazione della doppia luna visualizza la fase lunare in maniera speculare per l’emisfero nord e sud, discostandosi dal ciclo effettivo del satellite terrestre di un solo giorno ogni 577,5 anni.

 

Il Portugieser Chronograph Edition «150 Years» (ref. 3716) è il primo modello dell’iconico cronografo a essere dotato di un movimento della famiglia dei calibri 69000. Saranno realizzati complessivamente 250 esemplari in oro rosso 18 carati e due modelli in acciaio, ciascuno limitato a 2000 esemplari:

– acciaio, quadrante blu laccato, lancette rodiate (ref. IW371601)
– acciaio, quadrante bianco laccato, lancette azzurrate (ref. IW371602)​
– oro rosso 18 carati, quadrante bianco laccato, lancette azzurrate (ref. IW371603)

Il calibro di manifattura IWC 69355 è un robusto movimento cronografico con classica ruota a colonne, composto da 194 singoli elementi. Il sistema di ricarica a cricchetti bidirezionale consente un’autonomia di marcia di 46 ore. Il movimento decorato è visibile attraverso il fondello in vetr o zaffiro.

 

Il Portugieser Hand-Wound Eight Days Edition «150 Years» (ref. 5102) è un puristico orologio da polso Portugieser con carica manuale, rivisitato nel design della collezione dell’anniversario. 250 esemplari saranno realizzati in oro rosso, 1000 in acciaio:

– oro rosso 18 carati, quadrante bianco laccato, lancette azzurrate (ref. IW510211)
– acciaio, quadrante bianco laccato, lancette azzurrate (ref. IW510212)

Il calibro di manifattura IWC 59215 con carica manuale garantisce un’autonomia di marcia di otto giorni. L’indicazione della riserva di carica si trova sul retro del movimento ed è visibile grazie al fondello in vetro.

IWC SCHAFFHAUSEN

Con un chiaro focus sulla tecnologia e sullo sviluppo, il marchio svizzero IWC Schaffhausen produce sin dal 1868 orologi il cui valore non teme il trascorrere del tempo. La manifattura si è affermata su scala internazionale con la propria passione per le soluzioni innovative e lo spirito pionieristico. Tra i leader mondiali nel segmento degli orologi di lusso, IWC produce capolavori di alta orologeria che combinano tecnica ingegneristica e massima precisione con un design esclusivo. Azienda attenta alla responsabilità ecologica e sociale, IWC si pone come obiettivo una produzione sostenibile, promuove istituzioni che operano a favore di giovani e bambini in tutto il mondo e stringe partnership con organizzazioni impegnate nella tutela dell’ambiente.