Schaffhausen,
30
Marzo
2022
|
08:15
Europe/Amsterdam

IL MEGLIO DEI DUE MONDI

Schaffhausen, 30 marzo 2022 - IWC Schaffhausen vanta una lunga tradizione nello sviluppo e nella lavorazione di nuovi materiali innovativi per le casse. Negli anni '80, l'azienda ha fatto da pioniere nell'uso del titanio e della ceramica. Con il Ceratanium®, gli ingegneri dei materiali di IWC hanno sviluppato un nuovo materiale innovativo che unisce i vantaggi unici del titanio e della ceramica, tra cui l'estrema resistenza alla corrosione. Inoltre, la possibilità di realizzare in Ceratanium® componenti ausiliarie come la corona, i pulsanti e la fibbia, ha consentito la produzione di orologi dal design elegante, opaco e totalmente nero, senza bisogno di rivestimenti.

Negli anni '70, IWC ha iniziato a studiare come migliorare i materiali esistenti e utilizzarne di nuovi. Uno di questi progetti mirava ad aumentare la resistenza ai graffi dell'acciaio inossidabile relativamente morbido indurendolo con il tungsteno. Nell'ambito della collaborazione con lo studio Porsche Design, il titanio cominciò ad interessare gli ingegneri. Nel 1980 IWC presentò il Porsche Design Titanium Chronograph, il primo orologio da polso al mondo con cassa e bracciale in titanio. La successiva prima mondiale non tardò ad arrivare: nel 1986 il Da Vinci Perpetual Calendar fu il primo orologio da polso con cassa in ceramica di ossido di zirconio nera.

Ogni materiale è diverso e ha proprietà specifiche. Il titanio, ad esempio, è leggero e infrangibile, mentre la ceramica non si usura ed è molto resistente ai graffi. Perché non combinare allora i vantaggi di questi due materiali della tradizione IWC? Dopo uno sviluppo di oltre cinque anni, gli ingegneri dei materiali di IWC hanno finalmente realizzato questa straordinaria impresa con il Ceratanium®: un nuovo materiale leggero e robusto come il titanio ma duro e resistente ai graffi come la ceramica.

TUTTO HA ORIGINE DA UNA SPECIALE LEGA DI TITANIO 

Il Ceratanium® non è un semplice mix di titanio e ceramica, ma un nuovo materiale sviluppato da zero, basato su una lega di titanio unica, fusa secondo le rigorose specifiche di IWC. Vari componenti della cassa, come l'anello di incassatura e il fondello, la corona e i pulsanti, sono torniti e fresati a partire da barre e sezioni piatte di questa lega. Il processo di lavorazione viene eseguito da sistemi di tornitura e fresatura all'avanguardia, di alta precisione e computerizzati. Infine, le superfici vengono sabbiate a mano per conferire ai componenti una finitura leggermente irregolare e opaca.

LA TRANSIZIONE DI FASE AVVIENE NEL FORNO 

A q uesto p unto s i e ntra n ella f ase fi nale d ecisiva d ella fabbricazione di una cassa in Ceratanium®. I componenti vengono messi in un forno e cotti a una temperatura ben precisa per un tempo prestabilito. La composizione specifica della lega di titanio fa sì che quando si raggiungono determinati parametri di lavorazione, l'ossigeno si diffonde nel materiale, provocando una transizione di fase. La superficie assume quindi proprietà simili a quelle tipiche della ceramica, come un elevato grado di durezza e resistenza ai graffi. Il processo di cottura conferisce inoltre ai componenti il loro caratteristico colore nero opaco.

 TOTALMENTE NERO SENZA B ISOGNO DI RIVESTIMENTI 

Uno dei motivi principali dello sviluppo del Ceratanium® era il desiderio di un orologio "total black". L'industria orologiera utilizza spesso trattamenti come la deposizione fisica del vapore (PVD) per realizzare casse nere.L'acciaio, per esempio, è rivestito con uno strato ultrasottile DLC (diamond-like carbon). Purtroppo i rivestimenti si scheggiano facilmente o possono staccarsi dal materiale di base se l'orologio subisce urti o colpi, il che spiega perché questi processi non soddisfano i severi requisiti di qualità di IWC. Con il Ceratanium®, la superficie è fusa in modo inseparabile con il materiale, un po' come la crosta di una pagnotta. Il che significa che non si stacca così facilmente.

SI POSSONO LAVORARE ANCHE MINUSCOLI COMPONENTI AGGIUNTIVI 

Le casse nere degli orologi possono essere prodotte in ceramica ma è enormemente costoso o semplicemente impossibile realizzare piccoli componenti ausiliari con questo materiale. Uno dei motivi è che un pezzo in ceramica si restringe di circa un terzo quando viene sinterizzato. Inoltre, la ceramica non può essere lavorata con un procedimento qualsiasi; per esempio, potrebbe frantumarsi facilmente se fresata o forata. Il Ceratanium® è diverso: il materiale è basato su una lega di titanio e offre una libertà praticamente illimitata durante la lavorazione. Oltre ai componenti principali della cassa, anche tutte le parti aggiuntive possono essere realizzate con questo materiale. Il risultato è un orologio completamente nero. 

Il Ceratanium® ha fatto il suo debutto nel 2017 n ella famiglia Aquatimer. Da allora, il materiale è stato utilizzato più volte nella collezione Pilot's Watch. Più di recente, IWC è riuscita a produrre il primo bracciale a più maglie interamente in Ceratanium®. Poiché il titanio è circa il 30% più leggero dell'acciaio, il bracciale è estremamente comodo al polso.

Ceratanium® è un marchio di IWC Schaffhausen, registrato in numerosi paesi in tutto il mondo.

IWC SCHAFFHAUSEN

Nel 1868, l'orologiaio e imprenditore americano Florentine Ariosto Jones parte da Boston per la Svizzera e fonda a Schaffhausen la "International Watch Company". Il suosogno visionario è quello di combinare le moderne tecnologie di produzione americane con le competenze artigianali degli orologiai svizzeri per realizzare i migliori segnatempo da tasca dell'epoca. In questo modo, non solo pone le basi dell'approccio ingegneristico unico diIWC, ma dà anche il via alla produzione centralizzata diorologi meccanici in Svizzera.

Nei suoi 150 anni di storia, IWC Schaffhausen si è distintaper aver saputo creare complicazioni funzionali, ingegnose,robuste e facili da usare; in particolare cronografi ecalendari. Pioniera nell'uso del titanio e della ceramica, IWC è specializzata nella produzione di casse tecnologicherealizzate con materiali all'avanguardia, come l'alluminuro dititanio e il Ceratanium®. Privilegiando il principio "la formasegue la funzione" rispetto all’estetica, le creazioni senzatempo della manifattura svizzera incarnano i sogni e leambizioni di chi li indossa.

IWC acquista i materiali in modo responsabile e agisce perridurre al minimo l'impatto sull'ambiente, creando orologi intrinsecamente sostenibili, costruiti per durare generazione dopo generazione. L'azienda è orgogliosa diformare i suoi futuri orologiai e ingegneri e di offrire un ambiente di lavoro d'eccellenza a tutti i dipendenti. IWC collabora anche con organizzazioni che operano a favore digiovani e bambini in tutto il mondo.